Allarme pidocchi a scuola! Come liberarsene definitivamente

articolo di giornale in cui si argomenta l'allarme pidocchi

I pidocchi sono nuovamente tra noi! La notizia è di ieri, resa nota da un’indagine del Corriere della scuola, noto quotidiano costantemente aggiornato sulle questioni scolastiche.

Secondo l’indagine, il contagio si sta diffondendo velocemente soprattutto tra i piccoli della scuola dell’infanzia e della primaria. Si contano centinaia di teste pruriginose e altrettante mamme in preda al panico tra lavatrici e pettinini dai denti stretti, ma non c’è da temere…

 

 

 

 

Smetti di grattarti la testa, abbiamo voluto giocare un po’ con te con un simpatico/allarmante pesce d’aprile. Non c’è una vera e propria invasione, ma è vero che questo è il periodo migliore per la riproduzione dei pidocchi.

E allora, dato che ci siamo, conosciamoli meglio perché su di loro se ne dicono tante e molte sono leggende, credenze popolari…

Come avviene il contagio?

Si crede che i pidocchi saltino di capo in capo, ma non è così! E nemmeno volano, ma camminano molto velocemente di testa in testa. Questo contatto è molto più frequente tra i bambini che intrattengono una più frequente interazione corporea. Molta della responsabilità nella trasmissione ce l’hanno gli oggetti di uso comune scambiati tra più soggetti: pettini, spazzole, copricapi, sciarpe ecc…

L’igiene ha rilevanza nel contagio?

Per tanto tempo si è pensato che i pidocchi fossero legati alla poca igiene personale, ma non c’è correlazione tra la pulizia personale o degli ambienti e la pediculosi. Piuttosto il contagio è più frequente laddove il pidocchio trova ospitali capello e cuoio capelluto.

Quali sono i metodi riconosciuti per disfarsi della pediculosi?

Helan ha messo a punto un trattamento anti-pidocchi privo di sostanze tossiche e irritanti per la pelle sensibile dei più piccoli, composto da:

  • Lozione preventiva: ostacola l’insediamento di pidocchi e lendinii riducendo il rischio di contagio da contatto;
  • Shampoo specifico: previene l’insediamento creando un ambiente contrario e svolge un’importante azione di rimozione detergendo delicatamente i capelli con fragranza piacevole per i bambini ma sgradevole per i pidocchi;
  • Olio per trattamento d’urto:  risulta fortemente irritante per i pidocchi e per le lendini e ne ostacola la proliferazione e lo sviluppo. La formula spray favorisce la distribuzione uniforme dell’olio sui capelli e, insieme con il pettine di metallo in dotazione, eliminerà pidocchi e lendini.

 

Tieni sotto controllo la testa di tu* figli* e non farti trovare impreparat*.

Clicca sull’immagine per saperne di più sul trattamento anti-pidocchi